Corpo europeo di solidarietà Potsdam - Germania

Un’associazione di accoglienza tedesca, partner dell’associazione Scambieuropei da diversi anni, è alla ricerca di un volontario/a interessato/a a svolgere un periodo di volontariato europeo presso l’istituzione per l’infanzia “Königskinder”. Il progetto partirà nel 2020 e vedrà i volontari europei impegnati per 12 mesi.

La scuola materna, presso cui avrà luogo il percorso di volontariato, considera lo sport come parte integrante dello sviluppo pedagogico dei giovani e giovanissimi. Il modello educativo è infatti impostato sulla prevenzione di deficit motori e di sviluppo attraverso la promozione dello sport, del movimento e di uno stile di vita sano e salutare.

La scuola materna è un’istituzione per l’infanzia aperta nel 2012 a Potsdam. Il centro è situato nella parte settentrionale di Potsdam, vicino alla collina Pfingstberg e al confine con il lago Jungfernsee, e accoglie ben 125 bambini di età compresa tra 1 e 6 anni, supervisionati da vari educatori, insegnanti, coordinatori ed altro personale di supporto come tirocinanti e volontari.

Il centro si sviluppa su 3 piani, occupati dai bambini in base all’età, e possiede una sauna e un grande parco giochi, per le attività all’aperto. “Wasserläufer” collabora strettamente con il Brandenburgische Sportjugend, ente coordinatore del progetto di volontariato e l’Università di Potsdam

Attività previste:
La mission del progetto di volontariato è far si che i volontari europei, attraverso il lavoro quotidiano nella scuola materna, acquisiscano una conoscenza approfondita della metodologia educativa del centro, incentrata sulla promozione della salute e dello sport, contribuendo così a far crescere i bambini in un ambiente sano ed attivo.
Prestando servizio all’interno della scuola, i volontari supporteranno il personale della scuola durante le attività quotidiane, in particolare svolgendo le seguenti mansioni:

  • organizzare giochi, attività sportive, e seminari educativi e creativi;
  • organizzare attività all’aria aperta per stimolare le capacità motorie;
  • promuovere lo sport come strumento di inclusione sociale e stile di vita sano;
  • aiutare i pedagoghi nel loro lavoro;
  • portare avanti laboratori e progetti di artigianato, musica, sensibilità ambientale, geografia, lingue ecc.

Perché partecipare:
Prendendo parte a questo progetto, i volontari europei avranno la possibilità di:

  • apprendere e riflettere sullo stile di vita orientato al movimento e alla salute nell’assistenza post-scolastica;
  • conoscere la struttura e le organizzazioni sportive in Germania;
  • conoscere i metodi educativi e pedagogici alternativi e creativi;
  • pianificare e attuare eventi e laboratori;
  • impara la lingua tedesca.

Profilo dei volontari:

  • buona conoscenza lingua inglese;
  • interesse a lavorare con i bambini e i giovani ragazzi;
  • interessati all’organizzazione e alla realizzazione di eventi e progetti orientati allo sport con i bambini;
  • età compresa tra i 18 e i 30 anni;
  • sviluppare valori, competenze sociali, personalità e creatività;
  • interesse verso la cultura e la lingua tedesca;
  • apprezzata una minima conoscenza della lingua tedescaolidarietà in Germania presso una scuola per l’infanzia a Potsdam.

Condizioni economiche:
Come sempre per il Corpo europeo di solidarietà (18 – 30 anni), il viaggio A/R è coperto al 100% fino ad un massimale di riferimento, mentre vitto e alloggio sono pagati in toto, così come l’assicurazione ed un breve corso di lingua locale e un pocket money per le spese personali.

Chi può candidarsi:
La candidatura è aperta a tutti, purché si abbia tra i 18 e i 30 anni.
Vi ricordiamo che non è necessario tesserarsi a nessuna associazione per poter fare l’ESC. I soci di Scambieuropei potranno però contare sul supporto aggiuntivo per la preparazione della candidatura oltre che a vari altri servizi gratuiti.

Scadenza:
13 dicembre 2019.

Per maggiori informazioni:
Bando del Progetto

Siti di riferimento:
Scambi europei