Borghi da Visitare

1 - Aquila

Campotosto

Campotosto, a circa 43 km dall’Aquila, sorge a 1420 metri d’altezza sulla sponda settentrionale del lago omonimo.  È situato all’estremità della Regione Abruzzo e conta intorno ai 569 abitanti. Il suo territorio, parte del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, è sede di una Riserva Naturale Statale, e si presta a lunghe camminate immersi nella natura, nonché alla pratica di sport acquatici, trekking e ciclismo. Il lago artificiale, parte della Riserva Naturale, è il più grande d’Abruzzo, e rappresenta il punto di maggior interesse turistico del borgo. La zona di Campotosto è inoltre rinominata per alcune eccellenze gastronomiche, tra cui la “mortadella di Campotosto”.

Link

Castel del Monte

A 1345 metri di altitudine, molto vicino ai due bellissimi borghi medievali di Rocca Calascio e Santo Stefano di Sessanio, Castel del Monte è un borgo come pochi se ne possono visitare. Le passeggiate, attraverso le strette rue ed i bui “sporti” ( gallerie sotterranee che corrono sotto il paese), regalano scorci suggestivi ed un’atmosfera magica, che riportano indietro il visitatore nel tempo e nei secoli. Castel del Monte è anche il paese del mistero, di ataviche credenze che si riallacciano a leggende e miti. Proprio su queste credenze e sull’aura di mistero che aleggia nel paese, il 17 agosto di ogni anno si rinnova “La notte delle streghe”, uno degli eventi più affascinanti e incantevoli del borgo. La sapiente lavorazione della pietra ed i gioielli architettonici ereditati dal passato rendono la sua architettura unica, mentre le tipicità gastronomiche, la tradizione sportiva, fatta di sci e ciclismo, e le iniziative culturali che animano il centro, contribuiscono a fare di Castel del Monte un centro vivace e tutto da scoprire. Fa parte del famoso Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e rientra nella prestigiosa lista dei Borghi più belli d'Italia. Non è un caso, dunque, che questo piccolo borgo medievale ha attratto l'attenzione di alcuni registi internazionali, che ne hanno fatto l'ambientazione ideale per i loro film (fra tutti, "The American" con George Clooney).

Link

2 - Avezzano

Celano

Celano è in posizione dominante sulla Piana del Fucino, situata ai piedi del Monte Tino, a quota 860 m. Parte del suo territorio è incluso nel Parco Regionale Naturale del Sirente-Velino. La Serra è compresa nella Catena del Sirente-Velino. All'interno del territorio troviamo le Gole di Celano. Il paese confina a Nord con Ovindoli, a Sud con Trasacco, ad Ovest con Avezzano e ad Est con Aielli. Anche qui, abbiamo numerosi monumenti e luoghi interessanti da visitare, tra cui la Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, la Chiesa di Santa Maria Valleverde, la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, la Chiesa di San Francesco ed infine la Chiesa di Santa Maria in Fonte Coeli. Il principale monumento di Celano è il Castello Piccolomini, situato al centro del nucleo storico del borgo. Fu edificato nel 1392 e al suo interno troviamo il Museo d'arte Sacra della Marsica.

Link

3 - Sulmona

Bugnara

Bugnara, comune presente nella prestigiosa guida dei "Borghi più belli d'Italia", domina, dai suoi 850 metri di altezza, l'intera Valle Peligna. Riguardo le origini del nome Bugnara ci sono diverse teorie, secondo alcuni, infatti, il nome sarebbe il composto formato da Bonae e Ara, ed indicherebbe l'altare della dea Bona o Cerere, secondo altri invece, il nome Bugnara deriverebbe da vignae e ara, e starebbe ad indicare un luogo ricco di coltivazioni di vigneti. Bugnara conserva immutata la caratteristica e la struttura del borgo medievale ricco di storia e di famiglie nobili che avvicendandosi nei secoli hanno lasciato segni architettonici di pregevole fattura. L'abitato è quasi interamente concentrato intorno al suo centro storico ai piedi del Palazzo Ducale anche detto Rocca dello Scorpione.

Da vedere: Ruderi di mura megalitiche e fortificazioni, Chiesa di S. Maria della Neve, Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Ruderi del Palazzo Ducale, Palazzo dei Papi,Palazzo del barone Alesi dei Paparelli, Chiesa cinquecentesca della Madonna del SS. Rosario.

Link

Anversa degli Abruzzi

L’antico borgo medievale di Anversa degli Abruzzi (575 m.) con circa 440 abitanti è uno dei "Borghi più belli d'Italia" e dal 2002 ospita il Parco Letterario dedicato a Gabriele D'Annunzio, che proprio nel castello normanno-aragonese ambientò il romanzo "La fiaccola sotto il moggio". I ruderi del Castello, costruito nel XII secolo, dominano l'intero paese che si sviluppa lungo il pendio della montagna attraverso vicoli interni e sottopassaggi voltati ad arco ricavati tra le case, offrendo scorci suggestivi e luoghi degni di essere visitati. Centro di antica origine, Anversa è nota per la produzione di terrecotte, laterizi, gesso. Di grande interesse è sicuramente Castrovalva, unica frazione del paese, posta in posizione dominante di fronte ad Anversa sul lato destro delle Gole. Si tratta di un antico borgo che grazie ai suoi 820 metri di altezza godeva di una fondamentale posizione strategica che gli permetteva di controllare la valle del Sagittario, uno dei punti di accesso alla Valle Peligna.

Da vedere: Santa Maria delle Grazie, San Marcello, Santa Maria ad Nives, San Vincenzo, Castrovalva, necropoli, Giardino Botanico delle Sorgenti del Cavuto.

Link

Castelvecchio Subequo

È un comune italiano di 1.027 abitanti che fa parte della comunità montana sirentina. Le numerose testimonianze archeologiche, tra le quali un tempio di Eracle, delle terme, dei resti di acquedotti ci parlano dell'importanza del territorio. La struttura del paese risale all'epoca medievale e ancora oggi il centro storico presenta le caratteristiche originarie. Nella parte centrale del paese si trova il palazzo medievale, detto Palazzo Giorgi, mentre nella parte più alta si trova la porta del Castello medievale appartenuto ai conti di Celano. Il convento di San Francesco, consacrato il 29 Agosto del 1288 è di grande importanza, dal momento che la sua costruzione sarebbe legata al probabile passaggio del Santo intorno al 1216.

Da vedere: Convento dei Padri Minori di San Francesco d'Assisi, Chiesa di Santa Elisabetta, Catacombe cristiane di Colle Moro, Museo archeologico, Museo dell'arte sacra del convento, castello medievale.

Link

Castel di Ieri

È un comune italiano di 343 abitanti della provincia dell'Aquila in Abruzzo e fa parte della comunità montana sirentina. Castel di Ieri è un borgo fortificato arroccato su una piccola altura e notevole sono la chiesa di Santa Maria Assunta e il Museo Abruzzese di Arti Grafiche.

Link